Go to Top

Assicurazione visto turistico

COSA E’ L’ASSICURAZIONE MEDICA PER VISTO TURISTICO ?

La polizza sanitaria o assicurazione medica per visto turistico è uno dei documenti necessari per l’ottenimento del visto d’ingresso in Italia per soggiorni di breve durata a motivo di turismo.

La normativa europea stabilisce, ai sensi della Decisione 2004/17/CE del 22 Dicembre 2003, che i cittadini extracomunitari che vogliono richiedere un visto turistico per viaggiare in Italia debbano necessariamente dimostrare all’Ambasciata o Consolato italiano del paese di residenza di essere in possesso di una polizza sanitaria dotata di tutti i requisiti Schengen, a garanzia della copertura di eventuali spese mediche impreviste in cui il viaggiatore potrebbe incorrere durante la sua permanenza in Italia.

Lo straniero extracomunitario che vuole ottenere un visto d’ingresso per viaggiare in Italia, non essendo iscritto al Servizio Sanitario Nazionale italiano, potrà quindi ottenere il visto turistico soltanto dimostrando si essere coperto nell’eventualità di un’emergenza sanitaria.

CHI PUO’ STIPULARE LA POLIZZA SANITARIA PER STRANIERI ?

La polizza sanitaria obbligatoria per il visto turistico può essere contratta nel paese di residenza dello straniero richiedente il visto oppure acquistata in Italia dal cittadino che invita lo straniero extracomunitario. Nel caso in cui venga emessa nel paese di origine dello straniero, è opportuno accertarsi che la polizza sia riconosciuta dall’Ambasciata o Consolato italiano e pertanto ritenuta valida ai fini del rilascio del visto d’ingresso in Italia per turismo.

Se invece l’assicurazione medica viene acquistata in Italia dal cittadino italiano (o straniero regolarmente residente in Italia) che invita l’amico o familiare, la persona che contrae la polizza a nome del cittadino extracomunitario invitato, definita ‘contraente’, garantisce per lo straniero invitato in Italia, che usufruirà della copertura sanitaria dell’assicurazione, ed è denominato ‘ beneficiario’.

QUALI SONO I  REQUISITI DELL’ASSICURAZIONE MEDICA PER VISTO ?

Per essere ritenuta adeguata e riconosciuta dall’Ambasciata o Consolato italiano, l’assicurazione sanitaria deve:

  • essere valida per il transito nel territorio di tutti gli stati che aderiscono agli accordi Schengen;
  • coprire il periodo complessivo di soggiorno in Italia del cittadino extracomunitario;
  • garantire una copertura minima di 30.000 euro, a garanzia del rimborso di spese mediche, ospedaliere o di rimpatrio urgenti, in caso di malattie o infortuni imprevisti.

Healthcareitaly

Assicurazione per cittadini stranieri che devono soggiornate in Italia – per lavoro studio o vacanza chiedi subito il Tuo preventivo